Patchwork: stile e personalizzazione per gli ambienti business e Horeca

2021-10-01

Arredare un luogo pubblico è un’opera di sottile equilibrio tra moda, stile e marketing.


radiatore-ufficio-personalizzato.jpg


Nell’allestire il proprio ristorante, un ufficio o la hall di un hotel non si può prescindere dall’osservare le tendenze in voga, scegliendo di aderirvi più fedelmente (con la consapevolezza che le mode passano, e che richiedono restyling più o meno frequenti per non rischiare di offrire un’immagine datata) o di accostarsi a gusti più classici e meno soggetti a variazioni.

È fondamentale naturalmente che lo stile di arredo scelto incontri i gusti del proprio target e sia coerente con l’immagine che il marchio vuole dare di sé, ma anche che esprima un’immagine distintiva e possibilmente memorabile, qualcosa che esprima in modo forte una personalità unica.

Lazzarini si fa centro di queste esigenze proponendo per la sua clientela business il suo Patchwork, un radiatore completamente personalizzabile nei rivestimenti e nelle finiture.
Creativo di carattere, Patchwork è una soluzione sempre unica, che si adatta a ogni ambiente e permette infinite variazioni: sulla sua base, bianca o antracite, sono stati ricavati spazi modulari che possono essere riempiti con una composizione su misura di materiali naturali, come ceramiche dipinte a mano, legno di recupero o marmi, oppure con la stampa di un’immagine personalizzata, per ottenere la creazione più adatta al proprio spazio.
Il radiatore Patchwork di Lazzarini può esprimersi in tutta la sua personalità oppure fondersi con l’ambiente circostante, dando vita a spazi più vivaci e decisi oppure armoniosi e rilassanti.

Ecco alcune idee per arredare il proprio spazio business con Patchwork della collezione WAY di Lazzarini.


Pop
I diversi colori delle finiture e la possibilità di aggiungere elementi personalizzati permettono di ottenere un risultato dai toni allegri e vivaci e dai contrasti pieni, dal sicuro impatto.




Mimetico
Al contrario, Patchwork può integrarsi con i toni e i materiali che lo circondano, creando una continuità cromatica e materica, utilizzando ad esempio le finiture rovere in un contesto con forte presenza di legno.



Informativo
Perché non utilizzare la personalizzazione grafica per includere elementi che coniughino informazioni e comunicazione? Una mappa delle proprie sedi, ad esempio (trattata graficamente per avere un design vintage o moderno), o un'infografica realizzata da un illustratore.